SPEDIZIONE GRATUITA IN ITALIA SOPRA I 25€ - CAMPIONI OMAGGIO IN TUTTI GLI ORDINI
La nuova frontiera del benessere per la nostra pelle? Inizia dal nostro ecosistema cutaneo: il nostro alleato si chiama microbiota

La nuova frontiera del benessere per la nostra pelle? Inizia dal nostro ecosistema cutaneo: il nostro alleato si chiama microbiota

L’epidermide è una delicata, meravigliosa e unica barriera che ci difende dagli agenti esterni. Ma anch’essa, a sua volta, ha bisogno di essere protetta. Andiamo a scoprire come.

Essenziale e unica, la pelle è il nostro principale punto di contatto con il mondo esterno. Una barriera sì, ma fisico-chimica a tutti gli effetti. Come può un organo essere così multitasking? Semplice. Grazie alla sua profonda complessità.
Essendo un organo molto esteso, è composto da numerosi strati e da piccole comunità di batteri che ne costellano tutta la superficie. Un essere umano adulto ne ospita, in media, una popolazione media di 1.000 miliardi di oltre 1.000 specie diverse.
Parte di questi instaurano un legame funzionale con la pelle e contribuiscono a mantenerla sana. È il nostro team organizzato di batteri (ma anche funghi e virus) buoni, che giocano un ruolo strategico per la nostra salute. Questo insieme di microorganismi è conosciuto come microbiota cutaneo.

A cosa serve?
● protegge dagli agenti patogeni esterni e ostacola lo sviluppo di batteri nocivi;
● rigenera e mantiene sotto controllo l’equilibrio idrolipidico cutaneo;
● rafforza il sistema immunitario e regola il pH della pelle.

La sua molteplicità d’azione si esprime però, al contrario, in un’unicità che è propria di ogni organismo che lo ospita. Possiamo quindi dire che ognuno di noi ha il proprio microbiota? Certamente! Ed è in continua evoluzione, perché varia al variare della nostra età anagrafica e al nostro tipo di pelle. La sua carica batterica, infatti, si modifica seguendo quella che è la natura stessa delle zone in cui è presente (oleosa per la fronte e il cuoio capelluto e secca per la schiena).

Cosa dobbiamo fare per aiutare il nostro corpo quando c’è uno squilibrio nella flora cutanea? Una vita sana, una buona alimentazione, gestione efficiente dello stress, sono potenti mezzi che vanno affiancati ad una skincare basata su una profonda ricerca scientifica di sinergia tra attivi stimolanti del sistema immunitario cutaneo (direttamente e indirettamente) e microbioma cutaneo.
Un piccolo consiglio? Affidatevi alla rivoluzionaria soluzione di #NOFILTERBEAUTYSUPREME presso i centri Gerard’s. Un trattamento shock trifasico che sfrutta la tecnologia e gli attivi di ultima generazione che agiscono in sinergia con lo speciale attivatore a base di Prebiotici per combattere lo stress ossidativo e rallentare il processo interno degenerativo di glicazione, ritenuto uno dei principali responsabili dell’invecchiamento cutaneo.

E per mantenere i risultati dopo il trattamento? La crema GENACTIVE sarà la vostra compagna mattutina per una beauty routine a base di Camomilla Marina e complesso Macarose, con olio di Macadamia e Rosa Canina, ricchi di Omega 3 e Omega 6. Un’alleata nella ricostruzione della barriera idrolipidica e una vero e proprio scudo contro l’aggressione dei radicali liberi. Per regalarvi, ancora una volta, una pelle sana ed equilibrata.

Volete scoprire quali sono i centri Gerard’s più vicini a voi?
http://www.gerards.it/spa-locator.php

Per qualsiasi informazione non esitate a scriverci!
info@gerards.com

Post più datato

Solari solari solari sempre

Post più recente

Tornare in forma per l’estate?

Si è verificato un errore durante l'aggiornamento del carrello. Riprova più tardi.

Si è verificato un errore durante l'aggiornamento del carrello. Riprova più tardi.

Il tuo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Continua lo shopping